Agli azzurrini il premio Uefa Respect Fair Play

Esemplare il comportamento tenuto in Croazia nel corso delle fasi finali dell'ultimo Europeo U17. Il 13 dicembre amichevole con la Francia

09 dicembre 2017

Per cementare l’intesa della sua giovane Nazionale in vista dell’Elite Round del campionato Europeo di categoria (che l’Italia disputerà in Olanda, dal 7 al 13 marzo, contro gli Orange, la Turchia e l’Islanda), Carmine Nunziata va subito sul pesante. Mercoledì 13 dicembre, infatti, la nostra Under 17 affronterà in amichevole i pari età della Francia a Clairefontaine, la Coverciano dei Galletti. Un confronto molto impegnativo, contro una delle nazionali più forti della categoria, per il quale Nunziata ha chiamato i seguenti 18 giocatori.

Portieri: Ludovico Gelmi (Atalanta), Alessandro Russo (Genoa).

Difensori: Nicolò Armini (Lazio), Giorgio Brogni (Atalanta), David Eugene Bouah (Roma), Paolo Gozzi Iweru (Juventus), Michael N’Tube (Inter), Fabio Ponsi (Fiorentina).

Centrocampisti: Alessandro Cortinovis (Atalanta), Davide Angelo Ghislandi (Atalanta), Jean Freddi P. Greco (Roma), Emmanuel Gyabuaa Manu (Atalanta), Giuseppe Leone (Juventus), Alessio Riccardi (Roma), Samuele Ricci (Empoli).

Attaccanti: Nicolò Fagioli (Juventus), Riccardo Tonin (Milan), Edoardo Vergani (Inter).

Nel frattempo a Nyon, dove si è svolto il sorteggio dell’Elite Round, il presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin ha voluto consegnare personalmente all’interista Davide Bettella, capitano dell’Under 17 nella scorsa stagione (ora gioca nell’Under 19), il premio Respect Fair Play per il comportamento tenuto dagli azzurrini in Croazia nel corso delle fasi finali dell’ultimo campionato europeo di categoria.

Nello Morandi

Photo credits: Sportsfile / Uefa.com