Arco

Lo sguardo sul Lago di Garda, da un lato. L’abbraccio delle montagne dell’altro. Ubicata nel cuore del Garda Trentino, benedetta da un clima mite, dall’aria pulita e salubre e dalla posizione panoramica, Arco si è affermata come una rinomata località di riposo e cure, ma anche come ambita location per gli amanti degli sport outdoor.


L’Arciduca Alberto d’Asburgo scelse Arco quale residenza invernale, facendo erigere la Villa Arciducale circondata da un parco lussureggiante, l’Arboreto, che ospita ancora oggi piante esotiche e mediterranee. Gli Asburgo abbellirono la città con parchi e giardini, eleganti ville liberty e bellissimi palazzi. Il Castello di Arco, una delle fortezze medievali più belle e suggestive di tutto l’arco alpino, fu costruito dai conti d’Arco sulla cima di una torre rocciosa, che domina la piana del fiume Sarca e offre un panorama di indiscutibile fascino.


Arco è diventata negli ultimi anni la capitale mondiale del climbing e ogni anno ospita il Rock Master, gara internazionale di arrampicata sportiva che richiama atleti da tutto il mondo. La città è anche molto apprezzata dagli appassionati di mountain bike e dagli escursionisti. Dalla città di Arco una pista ciclabile porta direttamente al Lido di Arco, che tra Riva del Garda e Torbole offre una spiaggia libera attrezzata e ospita il centro vela e windsurf.


Arco è inoltre famosa anche per il suo Carnevale, giunto all’edizione numero 141, e per la sfilata dei carri allegorici, riproposta in epoca recente anche d’estate.