Arco sceglie i campioni di domani e l’allenatore dei sogni

Parte giovedì la 46.sima edizione del Trofeo Beppe Viola, tutto in diretta streaming: anche quest’anno i partecipanti voteranno il loro mister preferito: candidati Giampaolo, Maran e Simone Inzaghi

05 marzo 2017

È cominciato il conto alla rovescia per l’attesissimo Trofeo Beppe Viola 2017. Da giovedì 9 marzo sui campi del Garda Trentino le squadre che rappresentano il meglio del calcio giovanile Under 17 a livello internazionale si confronteranno in una sfida capace sempre di scatenare l’interesse degli addetti ai lavori e di un pubblico appassionato e competente.

Il Trofeo Beppe Viola, giunto alla 46ª edizione, nasce nel 1972 ed è dedicato alla memoria del grande giornalista italiano scomparso nel 1982, nel pieno di una carriera contraddistinta da humor, professionalità e bravura.

16 le squadre selezionate per questo confronto dai contenuti tecnici di alto livello: Atalanta (detentrice del Trofeo), Bologna, ChievoVerona, Empoli, Hellas Verona, Inter, Lazio, Napoli, Nordsjaelland, Partizan Belgrado, Roma, Sassuolo, Torino, insieme alle tre Rappresentative Allievi Trentino, Lega Pro e Nazionale Dilettanti. Le squadre sono state suddivise in quattro gironi dai quali emergeranno le formazioni che si giocheranno la due semifinali e poi la finale.

Serratissimo il calendario delle partite, tutte visibili in diretta streaming sui più importanti portali web. I gironi eliminatori si svolgeranno il 9-10 e 11 marzo sui campi di Arco, Chiarano, Varone e Mori (orario: 13.00 e 15.15). Semifinali ad Arco il 12 (ore 13.00 e 15.15) poi la finale sul campo di via Pomerio martedì 14 alle 14.30.

Sarà una grande vetrina per i migliori talenti e per i vivai top del calcio, tappa importante nella carriera di ogni giovane calciatore che punta al professionismo. È stellare l’elenco dei campioni che hanno calcato i campi del Trofeo Beppe Viola: da Albertini a Cannavaro, da Chiellini a De Rossi, da Totti a Nesta e poi ancora, Lahm, Marchisio, Schweinsteiger, Immobile e tanti altri.

Parallelamente al Trofeo, nelle serate di sabato 11 e lunedì 13, il Casinò Municipale di Arco sarà la splendida location di “Calcerò”, un laboratorio di idee, progetti e confronto di larghe prospettive sul calcio giovanile. Calcerò è una importante novità del Trofeo Beppe Viola 2017: agli incontri aperti al pubblico parteciperanno tecnici, giornalisti, campioni del passato, dirigenti che porteranno la propria esperienza per dibattere su tre temi principali: le bandiere, le radici, i talenti.

Durante il torneo i calciatori del Beppe Viola avranno anche il privilegio di scegliere il loro tecnico di riferimento. Proclameranno l’Allenatore dei sogni 2017 esprimendo la loro preferenza su quello che vorrebbero diventasse un giorno il loro “mister”. Sono Marco Giampaolo, Simone Inzaghi e Rolando Maran i tre allenatori in lizza per il riconoscimento. I tecnici della Sampdoria, della Lazio e del ChievoVerona si stanno tutti e tre rendendo protagonisti di un’eccellente stagione alla guida delle rispettive formazioni, alle quali sono riusciti a dare la propria impronta ed una spiccata personalità.

Nutrito anche l’elenco dei premi che ogni anno ad Arco celebrano i personaggi del mondo del calcio: verranno consegnati il “Premio allenatore regionale”, assegnato a Ivano Osele, il “Premio giornalistico Bruno Cagol” conquistato da Marica Terraneo, il “Premio giornalistico Under 35 Aldo De Martino”, conferito a Giuseppe Fin.