Atalanta e Roma, il bis è servito: promosse!

Nerazzurri e giallorossi centrano la seconda semifinale consecutiva. Al Napoli non basta la vittoria in extremis sulla Rappr. Lega Pro, l'Empoli non va oltre il pareggio con il ChievoVerona

10 marzo 2017

Atalanta e Roma, avanti tutta. Dopo l’Inter, anche altre due big conquistano la qualificazione matematica alle semifinali del 46° Trofeo Beppe Viola, spegnendo ogni velleità delle altre antagoniste nei gironi A e B. Sia l’Atalanta, sia la Roma avevano superato il turno anche nel 2016.

Oggi all’Atalanta è bastato un gol di Riccardo Fiorese, attaccante di Bassano del Grappa, all’11’ della ripresa per avere ragione del Bologna. Riscattato il recente ko in campionato in Emilia. Buone notizie per il tecnico dei campioni d’Italia Massimo Brambilla arrivano dalla difesa, che aveva scricchiolato con il Napoli.

La squadra partenopea ha invece trovato il successo in inferiorità numerica, al 6′ di recupero, con la Rappresentativa Lega Pro: il 2-1 è firmato da una doppietta di Labriola. Il gol di De Simone su rigore e l’espulsione di Bartiromo hanno solo illuso la squadra del ct Daniele Arrigoni.

Tutto facile per la Roma con la Rappresentativa Serie D. D’Orazio ha mosso il tabellino nel primo tempo, poi l’uno-due ravvicinato di Pezzella e Riccardi ha chiuso i conti, prima del bel gol in chiusura di Da Col, il primo su azione della selezione Dilettanti nel Beppe Viola 2017.

Non giova a nessun il pareggio fra ChievoVerona ed Empoli. I veronesi hanno sbloccato il punteggio con Vanzetta al 23′, poi l’Empoli ha pareggiato con Matteucci a metà ripresa, malgrado l’inferiorità numerica per l’espulsione di Cecchi. Entrambe, però, potranno lottare solo per un effimero secondo posto: la Roma è irraggiungibile per tutte.

I TABELLINI

GIRONE A

RAPPRESENTATIVA LEGA PRO – NAPOLI 1-2

RAPPR. LEGA PRO: Alborghetti, Della Morte, Corradini, Poledri, Santini, Cassaghi, Maffini (20’ st Vitale), Gianelli (19’ st Maroni), De Simone (7’ st Galeandro), Sarli (12’ st Rodolfi), Bardini (33’ st Cella). A disposizione: Corvi, Micheli, Castellani, Sokhna. Allenatore: Arrigoni.
NAPOLI: Maisto, Rea (40’ st Caiazzo), Calvano (27’ st Energe), D’Alessandro, Bartiromo, Manzi, Pelliccia (11’ st Messina), Coglitore (11’ st Pirone), Serrano (11’ st Pizza), Labriola, Illuminato (31’ st Senese). A disposizione: Schiavone, Palmieri, Ansani. Allenatore: Carnevale.
ARBITRO: Scardino di Trento (Puddu – Parisi)
RETI: 25’ pt Labriola (N), 32’ pt De Simone (R) su rigore, 41’ st Labriola (N).
NOTE: ammoniti Bartiromo (N), Pirone (N); espulso Bartiromo (N) al 29′ st. Angoli 2-5. Recupero 0’ + 6’.

ATALANTA – BOLOGNA 1-0

ATALANTA: Piccirillo, Fanti, Bulgarella, Kraja, Cavagnis, Cavalli, Rinaldi, Da Riva, Fiorese (21’ st Cambiaghi), Kulusevski, Peli (21’ st Losa). A disposizione: Bocciglione, Frana, Isacco, Nivokazi, Pedrini. Allenatore: Brambilla.
BOLOGNA: Tomic, Mantovani, De Lucca (20’ st Grandini), Cassandro (26’ st Tavolieri), Saputo, Busi, Sdaigui (20’ st Piccardi), Mazza, Unamure (20’ st Mutti), Stanzani (26’ st Cerretelli), Pirreca (8’ st Di Pierro). A disposizione: Bruzzi, Tavolieri, Calzolai, Satalino. Allenatore: Troise.
ARBITRO: Sandu di Trento (Mehilli – Cozzio).
RETI: 11’ st Fiorese (A).
NOTE: ammoniti Kraja (A), Kulusevski (A). Angoli: 3-3. Recupero 3’ + 3’.

GIRONE B

ROMA – RAPPRESENTATIVA LEGA DILETTANTI 3-1

ROMA: Zamarion, Barbarossa (15’ st Bouah), Falbo (25’ st Kalaj), Trasciani, Ingrosso (15’ Valentino), Pezzella, D’Orazio, De Angelis, Del Signore (15’ st Guehi), Riccardi (15’st Bartolotta), Cangiano. A disposizione: Pagliarini, Meo, Borghi, Petrungaro. Allenatore: Toti.
RAPPR. LEGA DILETTANTI: Calisse, Tarasco, Capogna (26’ st Da Col), Angeli, Ceccarini (25’ st Maggioli), Setzu (18’ st Talucci), Frascadori, Zulic, Cossalter (26’ st Melis), Barbato (9’ st Castellano), Dini (1’ st Citterio). A disposizione: Lassi, Marino, Zimbardi. Allenatore: Silipo.
ARBITRO: Bontadi di Trento (Stefani – Caresia)
RETI: 21’ pt D’Orazio (R), 8’ st Pezzella (R), 10’ st Riccardi (R), 33’ st Da Col (L).
NOTE: ammonito Maggoli (L). Angoli: 1-3. Recupero 0’ + 3’.

EMPOLI – CHIEVOVERONA 1-1 (rigori 3-4)

EMPOLI: Aglietti, Zaccagnini, Casanova (3’ st Matteucci), Bozzi, Cecchi, Viligiardi (17’ st Marconcini), Perretta, Noccioli (25’ st Petova), Apolloni (3’ st Zapparata), Zelenkovs (3’ st Montaperto), Ferreyra (3’ st Forcinella). A disposizione: De Carlo, Ferretti, Ricci. Allenatore: Birindelli.
CHIEVOVERONA: Zanchetta, Zoppi, Tosi (29’ st Costa), Brann, Michelotti, Di Masi (23’st Barbetta), Vanzetta (29’ st Arabia, Tuzzo, Rovaglia (10’ st Milici), Manconi, Righetti (23’ st Metlika). A disposizione: Mahamuti, La Cava, Zuelli, Palmieri. Allenatore: Fioretto.
ARBITRO: Carpentari di Trento (Giovannini – Marcantonio)
RETI: 23’ pt Vanzetta (C), 17’ st Matteucci (E).
NOTE: ammoniti Cecchi (E), Di Masi (C), Brann (C). Espulso Cecchi (E) al 5’ st. Angoli: 3-5. Recupero 0’ + 4’.