Azzurrini, il cammino per Euro 2019 inizia dalla Croazia

Dal 23 ottobre al 2 novembre l'Italia impegnata nelle prequalificazioni. Campionato fermo, ma il problema dei rinvii potrebbe riproporsi domenica 28

18 ottobre 2018

Nonostante il momento non propriamente felice che stanno vivendo in campionato (due sconfitte consecutive, in casa col Sassuolo e a Roma con la Lazio), il ct della Nazionale Under 17 Carmine Nunziata ha chiamato ben sei juventini tra i 23 giocatori che da domani (19 ottobre) si raduneranno al Centro tecnico di Coverciano in vista della fase di prequalificazione al campionato Europeo di categoria che avrà il suo clou in Irlanda. Prequalificazione che vedrà gli azzurrini impegnati a Spalato, in Croazia, da martedì 23 ottobre fino al 2 novembre prossimo. In calendario le sfide con Andorra (27 ottobre), Armenia (30 ottobre) e Croazia (2 novembre).

E’ chiaro che, trattandosi di una squadra completamente rinnovata (a parte il milanista Colombo) rispetto a quella che fu sconfitta dall’Olanda, in una sfortunata finale risoltasi ai calci di rigore, la scorsa primavera in Inghilterra, il raduno servirà a trasformare in un gruppo affiatato, dentro e fuori dal campo, le buone individualità che in questa stagione si sono affacciate alla ribalta della categoria Under 17.

Martedì 23, prima di volare a Spalato, la Nazionale disputerà un’amichevole con i pari età dell’Empoli che stanno disputando un eccellente campionato.

Resta da dire, infine, che il campionato, onde evitare una sequela di rinvii, osserverà domenica un turno di riposo. Per questo problema, comunque, se ne riparlerà il 28, quando il calendario prevede la 7^ giornata di andata, con gli azzurrini ancora impegnati a Spalato.

Ecco i convocati

Portieri: Manuel Gasparini (Udinese), Marco Molla (Bologna), Angelo Pisoni (Atalanta);

Difensori: Christian Dalle Mura (Fiorentina), Christian Dimarco (Inter), Francesco Lamanna (Juventus), Gabriele Mulazzi (Juventus), Lorenzo Pirola (Inter), Matteo Ruggeri (Atalanta), Edoardo Scanagatta (Atalanta), Raffaele Spina (Juventus);

Centrocampisti: Riccardo Boscolo Chio (Inter), Michael Brentan (Juventus), Andrea Capone (Milan), Stefano Cester (Inter), Gaetano Pio Oristanio (Inter), Simone Panada (Atalanta), Franco Tongya (Juventus), Simone Trimboli (Sampdoria);

Attaccanti: Lorenzo Colombo (Milan), Nicolò Cudrig (Brugge Ksv) Sebastiano Esposito (Inter), Mirco Lipari (Juventus).

Nello Morandi