Cipro manda l'Italia fra le magnifiche 16

Il mezzo passo falso del Belgio con i ciprioti garantisce agli azzurrini un posto alle finali degli Europei U17, in programma dal 4 al 20 maggio in Inghilterra

17 marzo 2018

La Nazionale Under 17 non è stata costretta ad attendere a lungo per sapere se i 3 punti validi conquistati nel Gruppo 5, dove è giunta alle spalle dei padroni di casa dell’Olanda, le consentissero di rientrare nel novero delle sette migliori seconde. Nel Gruppo 2 vinto dalla Svezia con 5 punti, infatti, il Belgio ha fatto peggio dell’Italia conquistando un solo punto nei match con la prima e con la terza (in particolare ha pareggiato per 1 – 1 con Cipro, terza forza del raggruppamento che comprendeva anche la Croazia).

Gli azzurrini, quindi, hanno conquistato un posto nelle 16 squadre che dal 4 al 20 maggio si contenderanno in Inghilterra l’ambito titolo. E’ opinione comune tra i tecnici che ci vorrà una squadra più determinata di quella, spesso poco cinica, vista all’opera nella fase Elite dove, com’è noto, abbiamo nettamente battuto la Turchia (2-0), perso altrettanto nettamente con l’Olanda (0-2) e vinto di misura (1-0) con il fanalino di coda Islanda. Speriamo che il campionato serva a perfezionare la condizione di una rosa che, a meno di cataclismi, appare già consolidata.

Il sorteggio della fase finale (4 gironi da 4 squadre, dai quali vengono promosse le prime due per un tabellone a eliminazione diretta che inizierà dai quarti) si terrà il prossimo 5 aprile nello splendido centro federale di St. George’s Park dove l’Italia di Nunziata si è imposta lo scorso agosto in un prestigioso torneo battendo in finale proprio i padroni di casa dell’Inghilterra (2-1, reti “milanesi” con l’interista Vergani  e il milanista Tonin). Che sia di buon auspicio?

Nello Morandi

Foto credits: Figc