Euro U17, Esposito e Tongya lanciano l'Italia

L'interista e lo juventino protagonisti nel 2-0 alla Turchia. Sabato azzurrini in campo con la Romania

21 marzo 2019

L’Italia è partita con il piede giusto nella fase Elite del campionato Europeo Under 17 battendo a Manavgat i padroni di casa della Turchia. Sono sempre stati gli azzurrini di Nunziata a gestire il comando delle operazioni anche se il primo tempo si è chiuso sullo 0-0 soprattutto perché i pali avevano respinto due conclusioni a botta sicura di Esposito e Cudrig. É stato proprio l’interista Esposito (la scorsa settimana impiegato anche in Europa League nella sfortunata partita con l’Eintracht) a sbloccare il risultato a inizio ripresa con un fendente in diagonale sotto l’incrocio. A 10′ dal termine il raddoppio del centrocampista juventino Tongya. Nell’altra partita l’Austria ha surclassato la Romania (5-1), risultato che ci impone di battere gli austriaci se non vogliamo ricorrere alla differenza reti. Sabato l’Italia ancora in campo con la Romania, mentre l’Austria se la vedrà con una, speriamo non rassegnata, Turchia.

Così l’Italia in campo:

ITALIA U17 (4-3-1-2) : Molla (Bologna); Lamanna Juventus), Moretti (Inter), Pirola (Inter), Ruggeri (Atalanta); Brentan (Juventus) (86′ Giovane-Atalanta), Panada (Atalanta, cap), Tongya (Juventus); Arlotti (Monaco) (46′ Colombo-Milan); Cudrig (Brugge) (68′ Squizzato- Inter), Esposito (Inter) (86′ Dalle Mura-Fiorentina). A disp.: Gasparini (GK), Udogie, Riccio, Trimboli, Bonfanti. All.: Nunziata

Nello Morandi