Euro U17 in salita per gli azzurrini: c'è l'Austria

I padroni di casa della Turchia e la Romania completano il girone della fase Elite. Ieri i ragazzi di Nunziata hanno battuto 2-1 la Francia in amichevole

07 dicembre 2018

Pronta rivincita per gli azzurrini con la Francia nella seconda delle due amichevoli in programma al Centre Technique National “Fernand Sastre” a Clairefontaine en Yvelines, la Coverciano d’Italia.

Dopo aver perso il primo match per 3 – 0, sia pure in modo rocambolesco, Nunziata ha mescolato un po’ le carte (lo scopo, tra l’altro, era quello di vedere all’opera più ragazzi possibile) e le cose sono andate meglio. Sul campo dedicato a Michel Platini, è stato il bomber interista Esposito a sbloccare la partita al 16′, anche se 9′ minuti dopo la nostra selezione era costretta a subire il pari di Mbuku, su calcio di rigore, dopo che il portiere bolognese Molla era riuscito a parare la prima conclusione dal dischetto.

Nel finale l’Italia riusciva poi a conquistare una bella vittoria, utile soprattutto per il morale, con il centro del centrocampista della Juventus Brentan.

Frattanto in mattinata a Nyon è stata sorteggiata la fase Elite del campionato europeo di categoria. La nostra rappresentativa sarà impegnata in Turchia, dal 20 al 26 marzo, con Austria, Romania e Turchia, squadra quest’ultima con la quale inizierà questa sua nuova avventura. Anche per questioni ambientali un esordio non facile e un sorteggio tutt’altro che favorevole, visto la presenza dell’Austria che, a livello giovanile, vanta eccellenti tradizioni. Si qualificheranno le prime degli 8 gironi e le 7 migliori seconde che conquisteranno così il diritto di partecipare alla fase finale in programma dal 3 al 19 maggio nella Repubblica d’Irlanda, valida anche per le qualificazioni al mondiale di categoria.

Lo scorso anno, come tutti ricordano, l’Italietta di Nunziata era stata protagonista di una straordinaria cavalcata fermato solo in finale dall’Olanda e ai calci di rigore.

Sorteggiata anche la prima fase dell’Europeo del 2019: con gli azzurri ci sarà ancora la Turchia, poi l’Irlanda del Nord e il Lussemburgo. Si giocherà dal 24 al 30 ottobre prossimo.

TABELLINO: Francia U17 vs Italia U17 1-2

FRANCIA U17 (4-3-3) : Picot; Albenas (46′ Richard), Kouassi (C) (86′ Soppy), Pembele (75′ Lukeba), Youte Kinkoue (46′ Tshibuabua); Aouchiche (75′ Kari), Lihadji (63′ Sidibé), Lepenant (86′ Kadile); Thomas (46′ Agoume), Mara (46′ Antiste), Mbuku (63′ Bakwa). A disp.: Roche (GK). All.: Giuntini.

ITALIA U17 (4-3-3) : Molla (Bologna); Moretti (Inter), Dalle Mura (Fiorentina), Spina (Juventus) (46′ Riccio-Juventus), Dimarco (Inter) (90’+1 Udogie- Hellas Verona); Boscolo Chio (Inter), Panada (C, Atalanta)), Mercati (Sassuolo) (84′ Lamanna-Juventus); Sekulov (Juventus) (46′ Brentan Juventus); Esposito (Inter) (63′ Colombo-Milan), Oristanio (Inter) (63′ Capone-Milan)). A disp.: Gasparini (GK, Udinese), Cester (Inter), Cancellieri (Roma). All.: Nunziata.

Arbitro: Rémi Verronneau (Francia).

Marcatori: 16′ Esposito (Italia U17), 25′ Mbuku (Francia U17), 81′ Brentan (Italia U17).

Nello Morandi