Europei U17, l'Italia si "consola": Spagna e Turchia in semifinale

Le due nazionali che hanno eliminato gli azzurrini sono giunte al penultimo atto del torneo continentale. Se la vedranno rispettivamente con Inghilterra e Germania

15 maggio 2017

La Germania, che aveva asfaltato tutti nel Girone C (3 vittorie su 3 partite, 15 gol fatti e 1 subito), è stata costretta a ricorrere a tutti i santi del suo (enorme) paradiso per avere ragione nei quarti di una Olanda che le è stata decisamente superiore fino a quando la condizione atletica è stata alleata del suo spumeggiante gioco d’attacco. Gioco ispirato soprattutto dal talentino dell’Utrecht Mohamed Mallahi, un folletto velocissimo che ha ha dato il là un po’ a tutte le azione offensive degli orange. Ma i tedeschi, anche se non sono più raffinati dei panzer di un tempo, hanno conservato nel loro dna la virtù di non mollare mai. E così, mentre tutti pensavano che la loro avventura nell’Europeo Under 17 di Croazia stesse volgendo al termine, sono riusciti a ribaltare nei minuti finali (Abouchabaka al 66′, Arp al 79′) una partita che sembrava segnata dal gol di Aboukhlal allo scadere del primo tempo. Poi l’Olanda ha sprecato più volte l’occasione per chiudere la partita e così, cosa abbastanza consueta nel calcio, è stata severamente punita.

Germania dunque in semifinale dove se la vedrà con la Spagna che si è imposta per 3-1 sulla Francia con una prestazione che ha lasciato poco spazio alle repliche transalpine. Morey, Ruiz e Sergio Gomez i goleador delle furie rosse, mentre la bandiera dei bleu è stata salvata da Guiri, una punta dal grande avvenire.

Avanti anche la Turchia, anche se è stato un autogol dell’ungherese Csonka a spalancare alla sorpresa di questo torneo la strada per la semifinale dove se la vedrà con l’Inghilterra che, nel derby del Regno Unito con l’Irlanda, si è imposta “solo” per 1 -0 grazie ad un gol di Sancho.

Va sottolineato che le due squadre uscite dal girone dell’Italia (Spagna e Turchia) sono ancora in gara, come dire che i nostri azzurri – incidenti a parte – non erano proprio capitati nel girone più facile.

Per effetto di questi risultati, Spagna, Germania, Turchia e Inghilterra hanno anche conquistato il pass per i mondiali che si svolgeranno in India dal 6 al 26 ottobre. La quinta squadra uscirà dallo spareggio tra Francia e Ungheria che si sono già affrontate nel girone B con il sorprendente successo dei magiari per 3 – 2.

Questo spareggio si giocherà alle ore 12 di martedì, giornata in cui si disputeranno anche le due semifinali: alle 17.45 Turchia-Inghilterra e alle 20.30 Spagna Germania, partite che verranno trasmesse in diretta su Eurosport1, e dalle quali usciranno le finaliste che si affronteranno per il titolo alle ore 20 di venerdì 19 maggio allo stadio di Varazdin.