Germania rimontata, l'Italia U17 vince il "Quattro Nazioni"

La nazionale di Carmine Nunziata conquista il torneo pareggiando per 2-2 con i padroni di casa: a segno Cudrig e Lipari nel finale

12 settembre 2018

Anche la nuova Italia di Carmine Nunziata – parliamo ovviamente dell’Under 17 – è partita con il piede giusto conquistando la vittoria nel prestigioso torneo “Quattro Nazioni”, organizzato dalla Germania.

Agli azzurrini, dopo aver battuto Israele (5-2) e l’ostica Olanda (2-1), bastava un pareggio nella sfida decisiva contro i padroni di casa. E pareggio è stato (2-2), ma solo al termine di una prodigiosa rimonta quando tutto sembrava compromesso. Segno questo che anche i nuovi (lo sono praticamente tutti, a parte il milanista Colombo) hanno nel Dna la voglia di crederci sempre e di lottare fino all’ultimo come ha sottolineato Nunziata a fine match. Avvio da incubo per l’Italia con la Germania, padrona del campo, in vantaggio al 20′. Nella ripresa le cose non cambiavano e, sempre al 20′, i tedeschi coglievano il raddoppio. Rete che avrebbe dovuto affossare le residue speranze della squadra azzurra e che, invece, è suonata come il segnale della riscossa, 6′ dopo, infatti, Cudrig, in forza al Bruges, dimezzava le distanze e, praticamente allo scadere lo juventino Mirco Lipari coglieva il pareggio che dava all’Italia il trofeo.

Nello Morandi