Il tabellino della finale 2019

ATALANTA – MILAN 1-1 (pt 0-1), 5-4 dopo i rigori


ATALANTA (4-3-1-2): Pisoni; G.P. Renault (1′ st Meraglia), Derbali, Cittadini, Marcaletti; Viviani, Roma (19′ st Carrà), Sidibe; Vorlicky; Repa (19′ st Faye), Reda (33′ st Manfredi). A disposizione: Rodegari, C.P. Renault, D’Alessandro, Beugré. Allenatore: Giovanni Bosi.


MILAN (4-4-2): Moleri; Grassi, Stanga, Cretti, Falzoni (14′ st Lo Curto, 29′ st Angeli); Giosué, Robotti, Malinverno (1′ pts Bassoli), Di Gesù; Cudjoe, Signorile (14′ st Luscietti). A disposizione: Paloschi, Cattaneo, Carlini, Evangelisti, Palmieri. Allenatore: Christian Terni.


ARBITRO: Alessandro Prontera della sezione di Bologna (assistenti Andrea Alberti e Lorenzo Carpentari di Trento).


RETI: 18′ pt. Signorile (M), 36′ st Vorlicky (A)


RIGORI: Vorlicky (A), gol; Angeli (M); gol; Sidibe (A), gol; Cretti (M), gol; Marcaletti (A), gol; Luscietti (M), gol; Faye (A), alto; Stanga (M), parato; Manfredi (A), gol; Grassi (M), alto.


NOTE:  spettatori 500 circa. Ammoniti Carrà (A), Di Gesù (M). Recupero: 0′ pt, 6′ st, 0′ pts, 0′ sts. Angoli 7-4.