La Spal firma la prima sorpresa: Napoli KO al debutto

I ferraresi superano il Napoli per 2-1, il Milan rimonta due gol e pareggia contro il Verona. Pari a reti bianche fra Lazio e Rappresentativa Dilettanti

07 marzo 2019

L’acqua battente ha caratterizzato gli ultimi incontri della 1a giornata del 48° Beppe Viola, che ha servito anche la prima vera sorpresa di questa edizione. Nel Girone C rimasto orfano del Ghana, l’ambiziosa Spal ha conquistato il primo scalpo prestigioso superando il Napoli per 2-1.

Risultato inatteso, ma legittimato sul campo dai ferraresi, padroni di un primo tempo concluso in vantaggio per 1-0 (gol di Ellertsson al 31° minuto) dopo un palo colpito poco prima da Horvat. Il Napoli si è presentato rivoluzionato nel secondo tempo con ben 6 cambi a metà gara, ma è stato un altro subentrante, Altomare, a riequilibrare il risultato al 57° sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La Spal però non si accontenta, e rimette la testa avanti nel finale con Bertini: il cammino del Napoli è quindi già in salita.

Gol e spettacolo fra Verona e Milan (Girone B), che si dividono i punti ed un tempo per parte. Nella prima frazione domina e scappa in avanti il Verona, che firma un uno-due con Martone e l’attesissimo Yeboah. Il Milan non si scompone e risale la china nella ripresa, con le reti di Capone al 49° e di Angeli al 62°, che ha fissato il punteggio sul 2-2.  Ai calci di rigore il Verona è infallibile, e prevale per 5-3.

Avvio sottotono infine per la Lazio contro la Rappresentativa Dilettanti (Girone B): uno 0-0 con poche occasioni, condizionato anche dalla pioggia battente che non ha dato tregua ai ventidue in campo. Dal dischetto i biancocelesti prevalgono per tre realizzazioni a zero.