Vergani sfata il tabù Svezia, Italia in semifinale

Con un gol dell'interista, gli azzurrini proseguono il brillante cammino a Euro U17. Ora la vincente di Belgio-Spagna

14 maggio 2018

L’Italia Under 17 di Nunziata ha conquistato la semifinale del campionato europeo di categoria sfatando il tabù della Svezia, una squadra comunque attrezzatissima. Una bella rivincita per gli azzurrini che lo scorso anno, in Croazia, pur disponendo di stelline come Kean e Pellegri, erano usciti ancora dopo il girone eliminatorio.

La partita, disputata sul terreno del Rotherham Stadium, si è messa subito in discesa per Riccardi e compagni grazie alla vena realizzativa del bomber interista Vergani, al suo terzo centro in questo torneo. La punta azzurra, spalle alla porta, riceveva un traversone dalla sinistra di Greco e, dopo aver disorientato il proprio marcatore, si girava infilando un sinistro chirurgico all’incrocio dei pali fuori dalla portata del portiere Andersson.

La Svezia cercava di reagire ma la difesa azzurra non doveva risolvere situazioni molto intricate, almeno fino al 37′ quando una ingenuità di Armini poteva costare cara alla nostra squadra. Il difensore laziale si faceva irretire da Nygren e lo atterrava, ma Russo, con uno splendido tuffo sulla destra, ribatteva il conseguente calcio di rigore di Hamman.

All’inizio della ripresa l’Italia è arrivata vicinissima al raddoppio grazie ad una invenzione di Fagioli. Lo juventino, infatti, accortosi che il portiere svedese era fuori dai pali, lasciava partire da metà campo una parabola diabolica che, per sua sfortuna, si stampava sul palo poco sotto l’incrocio dei pali. La stanchezza rendeva le squadre più fallose e, al 76′,  Olsson incappava nella doppia ammonizione lasciando la sua squadra in inferiorità numerica.

Ora gli azzurri dovranno metabolizzare in fretta le tossine accumulate: giovedì dovranno essere al meglio sia che capiti loro il Belgio che la Spagna.
Al termine Carmine Nunziata ha lodato i suoi ragazzi:” Un gruppo che partecipa compatto sia alla fase difensiva che a quella offensiva con uguale intensità. Un risultato meritato che premia l’impegno di tutti”. Raggiante Vergani che con l’olandese Redan e lo svizzero Mambimbi condivide il primo posto della classifica cannonieri:” Una grande prestazione della squadra e il mio gol è di tutto il gruppo”.

L’Italia tornerà in campo per la semifinale giovedì 17 alle ore 14 sul terreno del Rotheham United Stadium per affrontare la vincente di Belgio – Spagna.

Il Gruppo A ha fatto la parte del leone perché, poche ore dopo l’Italia, anche l’Inghilterra è stata in grado di conquistare la semifinale battendo nettamente la Norvegia per 2 – 0. Le reti del successo dei leoncini, che ora se la vedranno con la vincente di Olanda – Repubblica d’Irlanda. sono state messe a segno da Duncan e Amaechi, rispettivamente al 14′ e al 49′.

ITALIA U17 – SVEZIA U17 1-0

ITALIA U17: Russo – Genoa; Barazzetta – Milan, Armini – Lazio, Gozzi Iweru – Juventus, Brogni – Atalanta; Gyabuaa – Atalanta (20’st Ricci S. – Empoli), Leone – Juventus, Greco J. – Roma; Fagioli – Juventus (26’st Rovella-Genoa);Vergani-Inter,Riccardi-Roma(38’stVaghi-Inter).
A disp.: Gelmi (GK), Mattioli, Ponsi, Semeraro, Colombo L., Cortinovis. All.: Nunziata.

SVEZIA U17: Andersson S.; Wikström, Andersson H., Svensson (33’st Alexandersson), Olsson; Hammar, Kusu (7’st Muajnic), Ackermann, Kayembe (7’st Lahne); Timossi Andersson, Nygren. A disp.: Westerberg, Larsson I., Ben Lamin, Stenhagen, Larsson J., Backman. All.: Franzén.

MARCATORI: 4’pt Vergani (It).

ARBITRO: Dennis Higler (Olanda).

NOTE: Al 38’pt Russo (It) para un calcio di rigore ad Hammar (Sv). Al 38’st espulso Olsson (Sv). Al 39’st espulso Greco J. (It). Ammoniti: Riccardi, Ackermann, Ricci S.

Nello Morandi

Foto Credits: Figc