Yayi Mpie "mata" la Spagna: sarà Italia-Belgio

Un gol del sampdoriano regala ai giovani Diavoli Rossi la semifinale di Euro U17 con gli Azzurrini

15 maggio 2018

Italia – Belgio e Olanda – Inghilterra, queste le semifinali del campionato europeo Under 17 in corso di svolgimento in Gran Bretagna che verranno disputate giovedì.

Nei due quarti giocati lunedì, il Belgio ha avuto la meglio in rimonta sui campioni uscenti della Spagna, mentre l’Olanda deve la qualificazione all’infallibilità dei suoi rigoristi, visto che i tempi regolamentari del match con la tenacissima Irlanda si erano conclusi in pareggio: 1 – 1.

Per i nostri prossimi avversari la partita non s’era messa bene. La Spagna, infatti, pur reduce da prestazioni altalenanti, era passata in vantaggio già al 9′ con Baena Rodriguez e, sfuttando l’abilità dei suoi palleggiatori, ha tenuto in scacco la squadra di Siquet per tutta la prima frazione di gioco.

La svolta nella ripresa. Il Belgio che rientrava in campo era una squadra più determinata ed aggressiva tanto che, in nemmeno 10′, capovolgeva la situazione. Al 41′ era Vertessen – anche lui ora a 3 gol – a sfruttare alla perfezione un assist di Timassi, poi, al 49′, era il sampdoriano Jamie Yayi Mpie e trovare il gol vittoria. Una difficoltà in più per gli azzurrini visto che la punta belga conosce benissimo il nostro calcio. Trovare squadre deboli a questo livello era però impossibile, quindi non ci resta che sperare nella nostra nazionale che ha sempre dimostrato di essere una squadra più che una somma di individualità.

Nell’altra partita botta e risposta tra Olanda e Irlanda nel giro di 2′: al 62′ va in gol l’orange Val Gelderen, ma al 64′ Parrot, su assist di Knight, ristabiliva la parità. Nella lotteria dei calci di rigore l’Olanda non sbagliava un colpo, mentre l’Irlanda partiva male con Idah che si faceva parare il suo tiro dagli 11 metri. Ed ora gli orange se la vedranno con l’Inghilterra, una partita che sfugge ad ogni pronostico.

Nello Morandi

Photo: Uefa.com