Europei U17, Rinaldi novità azzurra per la fase Elite

Il portiere del Parma è stato protagonista al 48° Beppe Viola, assieme ad altri azzurrini selezionati dal ct Nunziata

11 marzo 2019

Una sola novità nei 24 giocatori convocati da Carmine Nunziata in vista della fase Elite del Campionato europeo Under 17 in programma dal 20 marzo in Turchia: si tratta del portiere del Parma Filippo Rinaldi, alla sua prima maglia azzurra. Per il resto i soliti noti, tutti classe 2002, tranne l’atalantino Samuel Giovane che ha un anno in meno. Il raduno avrà luogo a Cesenatico a partire da oggi, lunedì 11 marzo, e si concluderà sabato 16 con una amichevole con i pari età del Padova, fanalino di coda del Girone B del campionato italiano di categoria.

Al termine del match, Nunziata comunicherà i nomi dei 20 giocatori che lunedì 18 voleranno in Turchia, a Manaygat in provincia di Antalya, dove il 20 affronteranno gli agguerriti padroni di casa della Turchia. La partita è in programma alle 13, ora italiana. Alle 10, sabato 23, se la vedranno con la Romania, e a mezzogiorno, martedì 26, con l’Austria. Un girone non semplicissimo che gli azzurrini, dopo il percorso netto nella fase di qualificazione, sperano di superare (passano le prime 8 e le 7 migliori seconde degli otto raggruppamenti) per essere tra le 16 finaliste che si giocheranno il titolo in Irlanda dal 3 al 19 maggio prossimo. Lo scorso anno, come si ricorderà, l’esaltante cavalcata dei ragazzi di Nunziata venne fermata dall’Olanda solo in finale, solo ai calci di rigore e non senza qualche motivo di rammarico. Una nota statistica: tra i convocati le squadre maggiormente rappresentate sono la Juventus (6), l’Inter (4), l’Atalanta (3) e il Milan (2). Di seguito, i 24 convocati.

Portieri: Manuel Gasparini (Udinese), Marco Molla (Bologna), Filippo Rinaldi (Parma);

Difensori: Christian Dalle Mura (Fiorentina), Francesco Lamanna (Juventus), Lorenzo Moretti (Inter), Lorenzo Pirola (Inter), Alessandro Pio Riccio (Juventus), Matteo Ruggeri (Atalanta), Raffaele Spina (Juventus), Iyenoma Destiny Udogie (Hellas Verona);

Centrocampisti: Alessandro Arlotti (Monaco), Michael Brentan (Juventus), Andrea Capone (Milan), Samuel Giovane (Atalanta), Simone Panada (Atalanta), Nikola Sekulov (Juventus), Niccolò Squizzato (Inter), Franco Tongya Heubang (Juventus), Simone Trimboli (Sampdoria)

Attaccanti: Matteo Cancellieri (Roma), Lorenzo Colombo (Milan), Nicolò Cudrig (Brugge KSV), Sebastiano Esposito (Inter).

Nello Morandi

Photo credits: Piermarco Tacca