Il Napoli si esalta nella giornata dei rinvii

Goleada dei campani a Foggia. Il Torino batte e scavalca il Genoa, tenendo il passo di Fiorentina ed Empoli

24 marzo 2019

In una domenica poverissima di calcio grazie ad un mare di (previsti) rinvii e allo stop, per turno di riposo, di Juve, Milan e Roma, restano a galla le curiosità: nel Girone A vi sono state solo vittorie in trasferta, nel Girone B si è giocata una sola partita e nel Girone C il Napoli è andato ad allenarsi per i play off a Foggia infliggendo ai satanelli un cappotto tennistico.

Il risultato clou della giornata è venuto comunque dal campo del Genoa che ha visto ridimensionate le proprie aspettative da un Torino che sta recuperando nel ritorno il terreno perso nel girone di andata. La doppietta di Favale tra il 17′ ed il 21′ della ripresa lancia i granata nei quartieri alti della classifica e soprattutto consente loro di mantenere il passo di Fiorentina ed Empoli che, vittoriose sui terreni rispettivamente di Spezia e Livorno, hanno portato a -4 il distacco dalla Juve. Rinviata Samp-Parma, le altre due vittorie in trasferta le hanno ottenute Lazio (2-0 a Carpi) e Sassuolo (3-1 a Cremona).

Lo spostamento di una settimana degli impegni della Nazionale (che il Turchia ha già ottenuto il pass per le finali in Irlanda), ha causato un vero e proprio sconquasso nel Girone B: tutte le partite sono state rinviate, tranne Padova – Brescia che ha visto l’”inutile” vittoria dei patavini con il minimo scarto (1-0).

Nel Girone C, infine, ha fatto rumore la goleada del Napoli a Foggia con Mancino autore di una tripletta. Di Cioffi, D’Agostino e Cavallo gli altri 3 gol. Il Benevento, pareggiando (1-1) con il non irresistibile Crotone ha perso, invece, una ghiotta occasione per rafforzare il terzo posto. I sanniti, aggrappati al gol del vantaggio messo a segno al 12′ del primo tempo dal difensore Solimeno, sono stati beffati nei minuti finali da un gol di Ranieri. Ne ha approfittato il Pescara battendo di misura il Perugia (2-1) e portandosi a -1 dai giallorossi. Palermo e Ascoli hanno deciso di non farsi del male, mentre qualche speranza la conserva il Frosinone, anche se è stato costretto al pareggio casalingo dalla Salernitana. Arena e Guida a segno per i campani, Di Micco e Berlingieri per i ciociari. Assolutamente ininfluente, infine, l’1-0 del Lecce a Cosenza, anche perché i posti che contano ormai sono lontani.

I RISULTATI

GIRONE A: Livorno – Empoli 1 – 3, Spezia – Fiorentina 0 – 3, Carpi – Lazio 0 – 2, Sampdoria – Parma rinviata al 10 aprile, Cremonese – Sassuolo 1 – 3, Genoa – Torino 0 – 2 Ha riposato la Juventus

Classifica (*una partita in meno): *Juventus 45, *Fiorentina, *Empoli e Torino 41, *Genoa 39, *Lazio 37, Sassuolo 35, **Sampdoria 34, **Parma 20, *Cremonese 18, *Livorno 14, *Carpi e Spezia 11

GIRONE B: Cagliari – Atalanta rinviata a sabato 30, Chievo Verona – Bologna rinviata a domenica 31, Padova – Brescia 1 – 0, Udinese – Hellas Verona rinviata a sabato 30 marzo, Venezia – Inter rinviata a data da destinarsi, Cittadella – Spal rinviata a domenica 31 Ha riposato il Milan

Classifica (*una partita in meno): *Inter 49, ***Atalanta 41, *Milan 37, **Spal, Brescia e **Bologna 31, **Hellas Verona 30, **Cagliari 27, **Chievo Verona 26, *Venezia 21, **Cittadella e **Udinese 17, *Padova 11

GIRONE C: Città di Palermo – Ascoli Picchio 0 – 0, Benevento – Crotone 1 – 1, Cosenza – Lecce 0 – 1, Foggia – Napoli 0 – 6, Delfino Pescara – Perugia 2 – 1, Frosinone – Salernitana 2 – 2 Ha riposato la Roma

Classifica (*una partita in meno): *Roma 56, Napoli 48, *Benevento 34, *Delfino Pescara 33, *Ascoli Picchio 30, Frosinone 29, **Città di Palermo 28, *Crotone 24, *Perugia 23, *Lecce 22, *Salernitana 20, *Cosenza 18, *Foggia 15

Nello Morandi

Credits foto: Fabio Galas