Quanto "Beppe Viola" nelle semifinali scudetto U17!

Assieme all'Inter, avanzano Atalanta, Roma e Napoli già protagoniste quest'anno ad Arco

10 giugno 2019

Atalanta – Inter (lunedì 17 a Santarcangelo di Romagna alle ore 17.30) e Napoli – Roma (sempre lunedì 17, ma a Ravenna alle 20.30), sono le semifinali del campionato italiano Under 17 di A e B scaturite dall’esito della partita di ritorno dei quarti.

L’Atalanta, forte del 4-0 conquistato a Zingonia, ha vinto anche a Vinovo contro i pari età della Juve che hanno tentato l’”impossibile” rimonta andando a segno con il bomber Lipari dopo un quarto d’ora, ma “uccisi” da due calci di rigore di Traore e Panada in mezzo ai quali si è infilato il gol di testa di Repa, non hanno più avuto la forza di replicare. 3-1 per la Dea, quindi, e niente da fare per i bianconeri reduci peraltro da un campionato con molte pause.

Gli orobici ora se la vedranno con l’Inter che, graziata a Genova domenica scorsa, ieri ha letteralmente travolto con 4 gol il malcapitato Genoa grazie soprattutto all’incontenibile Gnonto, autore di ben tre reti. La prima al 28′ con un perentorio stacco di testa, la seconda al 35′ con un preciso diagonale dalla sinistra e la terza all’89’, dopo che Squizzato, al 60′, aveva calato il tris.

Più controverso il cammino delle squadre della parte opposta del tabellone dove il Napoli si è qualificato a spese della Fiorentina perché, a parità di punteggio (1-0, gol di testa di Costanzo), ha fatto valere il proprio miglior piazzamento nella regular season, mentre la Roma stava per dissipare il tesoretto costituito dalla vittoria di domenica al Vismara (3-1). Sul proprio campo i giallorossi, passati in vantaggio con Agostinelli allo scadere del primo tempo, hanno staccato la spina e, nel finale, i gol dei rossoneri Signorile (78′) e N’Gbesso (88′) stavano per cacciarli nei guai.

Nello Morandi